E poi non dite che non vi avevo avvertito!

Il segno del mese: Cheeky, ovvero "sei carino, affascinante, bello"Se non fosse che questa nuova moda rischia di mettere in imbarazzo gli ignari, non ne parlerei.

Ma considerando che senza saperlo posso arrivare a chiedere ad uno sconosciuto di venire a letto con me, semplicemente congiungendo i due indici delle mani (gesto che peraltro faccio abbastanza spesso, mioddio, che vorrà dire?????), ecco, visti i rischi direi che è meglio essere informati.

 

Esiste un nuovo codice, inventato da tali Lili Bet Foster e Lynn Fischer, due intraprendenti ragazze americane, che aiuta i più timidi ad approcciare nei bar.

Niente più frasi sconnesse, sorrisetti a denti stretti, ciondolamenti di avvicinamento.

Quando anche in Italia prenderà piede la nuova moda, così com’è già accaduto in America e Inghilterra, basterà appoggiare il pugno sotto al mento (altro gesto che faccio spesso…MA CHE VORRA’ DIRE???) per chiedere ad uno sconosciuto dall’altra parte del locale se è solo. Il quale sconosciuto potrà dirci che è già impegnato semplicemente serrandosi il polso con l’altra mano.

Se al gesto degli indici (vuoi venire a letto con me, caro?) il gentil donzello, o donzella, vi risponde con una mano che avvolge un pugno, vi sta servendo un bel due di picche. Ma se alza entrambi i pollici significa che "forse, più tardi, chissà"….

Se volete altre dritte sul nuovo codice dell’abbordo facile trovate la notizia intera qui.

Per andare invece direttamente al sito con TUTTE le istruzioni, ecco il link., e se volete sbizzarrirvi comprando magliette a tema andate qui.

Quindi d’ora in avanti, se non volete trovarvi al tavolo ingombranti pretendenti, o viceversa volete una facile avventura…sapete come fare!

Ma per chi come me è ancora affezionato a fiori e cioccolatini, serenate e telefonate fiume…per quelli come me….CHI SI INVENTA QUALCOSA?????

Annunci
Categorie: attualità, cotte e mangiate, curiosità, diario, domande inutili, domande utili, notizie strane dal mondo, poldina sconsiglia, riflessioni, schegge di follia, storie, vita da single | 1 commento

Navigazione articolo

Un pensiero su “E poi non dite che non vi avevo avvertito!

  1. crimson74

    Immagino… tutti a parlà a gesti…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: