Io speriamo che me la cavo

Leggo sull’Ansa la notizia sulla camera ardente allestita in Campidoglio per Antonioni.

Non posso non domandarmi cosa avrà voluto dire il giornalista con questa frase:

 "Tre minuti di applausi a fine cerimonia dopo l’intervento del ministro Rutelli e l’ultimo omaggio della moglie che ha letto frammenti sparsi del marito."

HA LETTO FRAMMENTI SPARSI DEL MARITO???????

Gosh!

Annunci
Categorie: accademia della crusca, attualità, cotte e mangiate, domande inutili, domande utili, neologismi, petizioni, poldina sconsiglia, riflessioni, schegge di follia, storie | 2 commenti

Navigazione articolo

2 pensieri su “Io speriamo che me la cavo

  1. crimson74

    Beh, letta così in effetti è un pò ‘splatter’…

  2. crimson74

    me fai troppo ride!!! :)))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: